spiaggia per bambini

Sono 144 le spiagge per bambini insignite della ‘Bandiera verde’ dei pediatri 2020. Con la bandiera verde vengono indicate località di mare adatte ai bambini per via di alcune caratteristiche che le rendono perfette per un soggiorno con i più piccoli. Questa classificazione, nata nel 2008 da una ricerca del professor Italo Farnetani, prevede di selezionare le bandiere verdi attraverso un’indagine condotta fra un ampio campione di pediatri italiani.

Le caratteristiche principali che devono avere queste località sono:

  • presenza di spiaggia con sabbia
  • spazio fra gli ombrelloni per giocare
  • acqua che non diventi subito alta
  • presenza degli assistenti di spiaggia
  • attrezzature dedicate ai bambini e opportunità di divertimento per i genitori (negozi, ristoranti, bar, strutture sportive)

Ecco i Villaggi Turistici in alcune delle spiagge per bambini più belle del 2020:

ABRUZZO:

Montesilvano (Pescara)

BASILICATA:

Maratea (Potenza)

Marina di Pisticci (Matera)

CALABRIA:

Cariati (Cosenza)

Capo Vaticano (Vibo Valentia)

Cirò Marina – Punta Alice (Crotone)

Isola di Capo Rizzuto (Crotone)

Nicotera (Vibo Valentia)

Praia a Mare (Cosenza)

Soverato (Catanzaro)

CAMPANIA:

Ascea (Salerno)

Acciaroli (Salerno)

Palinuro (Salerno)

Pisciotta (Salerno)

Marina di Camerota (Salerno)

PUGLIA:

Ostuni (Brindisi)

Gallipoli (Lecce)

Maldive del Salento (Lecce)

Torre dell’Orso (Lecce)

Otranto (Lecce)

Polignano a Mare (Bari)

Porto Cesareo (Lecce)

Rodi Garganico (Foggia)

Vieste (Foggia)

SARDEGNA:

Carloforte – Isola di San Pietro (Carbonia-Iglesias)

La Maddalena (Olbia-Tempio)

Marina di Orosei (Nuoro)

Oristano (Oristano)

Santa Teresa di Gallura (Olbia-Tempio)

SICILIA:

Mazara del Vallo (Trapani)

Marina di Ragusa (Ragusa)

Marsala (Trapani)

San Vito Lo Capo (Trapani)

Tutte riconfermate le località, e la Calabria con 18 ‘vessilli’ si conferma al primo posto”, spiega l’ideatore dell’iniziativa, il pediatra Italo Farnetani, che ha annuncia l’elenco delle Bandiere verdi 2020 in questi giorni ad Alba Adriatica. A insidiare il record della Calabria troviamo Sicilia e Sardegna con 16 vessilli; al terzo posto la Puglia con 13. Le regole per assicurarsi una bandiera verde restano sempre quelle: “Acqua limpida e bassa vicino alla riva, sabbia per torri e castelli, bagnini e scialuppe di salvataggio, giochi, spazi per cambiare il pannolino o allattare, e nelle vicinanze gelaterie, locali per l’aperitivo e ristoranti per i grandi”, aggiunge Farnetani, ordinario alla Libera università degli Studi di scienze umane e tecnologiche di Malta. “La cerimonia di consegna si terrà sabato 27 giugno ad Alba Adriatica”, ricorda il pediatra.